Via Hermada, 8 – 20162 Milano -

Oltre niguarda 18/19 Stagione 2018/19
19 novembre 2018

Mai morti – Teatro Elfo Puccini

Mai morti – Teatro Elfo Puccini

testo e regia Renato Sarti
con Bebo Storti
luci Nando Frigerio
coproduzione Teatro dell’Elfo e Teatro della Cooperativa

Mai Morti è uno spettacolo di “successo”, ma non nel senso più comune del termine. È uno spettacolo che fa notizia perché fa discutere, divide gli spettatori, fa arrabbiare, emozionare e commuovere. In sintesi: non può lasciare indifferenti e spesso scatena reazioni “forti” (che purtroppo sono arrivate addirittura alle minacce contro attore e regista).
Il testo di Renato Sarti, prodotto dal Teatro dell’Elfo, è stato rappresentato per la prima volta alla Maratona di Milano nel luglio 2000. Ha avuto lunghe tournée e nel 2004 è andato in scena nella stagione del Piccolo Teatro di Milano.
Bebo Storti dà voce e corpo a un nostalgico delle “belle imprese” del ventennio fascista, oggi impegnato in prima persona a difesa dell’ordine pubblico, contro viados, extracomunitari, zingari e drogati.
Il testo di Renato Sarti, prodotto dal Teatro dell’Elfo, è stato presentato per la prima volta sulle scene alla Maratona di Milano nel luglio 2000. Ha avuto lunghe tournée e nel 2004 è andato in scena nella stagione del Piccolo Teatro di Milano.
Bebo Storti dà voce e corpo a un nostalgico delle “belle imprese” del ventennio fascista, oggi impegnato in prima persona a difesa dell’ordine pubblico, contro viados, extracomunitari, zingari e drogati.
Mai Morti era il nome di uno dei più terribili battaglioni della Decima Mas. Renato Sarti, drammaturgo e autore da sempre impegnato sui temi della memoria storica, ha voluto ripercorrere, attraverso i racconti di un uomo “mai pentito”, episodi della nostra storia ampiamente documentati, per far riflettere, in modo diretto e crudo, su quanto, in Italia, il razzismo, il nazionalismo e la xenofobia siano ancora difficili da estirpare.

  • googleplus
  • linkedin
  • pinterest
Aggiungi appuntamento
19 novembre 2018