Via Hermada, 8 – 20162 Milano -

Tournée Tournée 18/19
Nessun spettacolo in programma

Mai Morti

mai morti 2di e con Renato Sarti

luci Nando Frigerio

video Mirko Locatelli

produzione Teatro della Cooperativa

in collaborazione con Teatro dell’Elfo, Teatri 90 Progetti/Maratona di Milano

Teatro Comunale Giuseppe Verdi

Via S. Giovanni 4, 34015 – Muggia (TS)

 

Mai Morti è una “affabulazione nera” che fa discutere, arrabbiare, divide, emoziona e commuove.

Con una scrittura evocativa, Renato Sarti ripercorre la nostra storia recente attraverso i racconti di un fascista mai pentito. Sarà lo stesso autore a dare voce a questo nostalgico delle “belle imprese” del Ventennio fascista, oggi impegnato in prima persona a difesa dell’ordine pubblico contro viados, extracomunitari, zingari, drogati e senzatetto.
Uno spettacolo che ha girato tutta Italia, con più di 400 repliche al suo attivo: arriva a Trieste dopo tre settimane di sold  out al Teatro Elfo Puccini, nei prossimi mesi farà ritorno a Roma (dove in passato ha scatenato dure contestazioni dagli ambienti di estrema destra) e comincerà il prossimo anno aprendo la stagione del Teatro Astra di Torino.
Un testo nato 18 anni fa che non smette di essere attuale, anche per la capacità di adattarsi e rinnovarsi per continuare la sua attività di denuncia rifacendosi agli eventi di cronaca (come il recente gesto del vicesindaco Polidori contro un senzatetto o le manifestazioni di casapound e l’apertura di una nuova sede a Trieste).
Un monologo che cerca di rammentare, a chi se lo fosse dimenticato o non l’avesse mai appreso che il fascismo è stato soprattutto violenza, sopruso, mancanza di libertà e che la parola antifascismo ha ancora un fondamentale e profondo motivo di esistere.
Per riflettere su quanto, in Italia, il razzismo, il nazionalismo e la xenofobia siano difficili da estirpare.

 

Il copione di Mai Morti è edito da CUE Press.

  • linkedin
  • pinterest
Aggiungi appuntamento
Nessun spettacolo in programma