Via Hermada, 8 – 20162 Milano -

Archivio produzioni Distribuzione

il ritorno

 

produzione Teatro della Cooperativa – Compagnia Veronica Cruciani

Premio della Critica come Miglior Testo Italiano stagione 2007/08
Finalista Premio Ubu 2008 come migliore novità italiana

IL RITORNO
di Sergio Pierattini
progetto e regia Veronica Cruciani
con Milvia MariglianoArianna ScommegnaRenato SartiAlex Cendron
scene e costumi Barbara Bessi
disegno luci Gianni Staropoli
musiche Paolo Coletta
assistente alla regia Sara Vilardo , Marta Erica ArosioDesirèe Piromalli
ricerca finanziata dal Teatro Donizetti di Bergamo

foto Emiliano BogaUna famiglia segnata da un grave episodio e una figlia che ritorna. L’occasione unica per fare i conti, chiarirsi e capire i motivi che l’hanno condotta a compiere il gesto che ha condizionato non solo la sua vita ma anche quella di coloro che gli sono vicini. Accuse, recriminazioni, rimpianti. Sullo sfondo un contesto sociale particolare ma allo stesso tempo simile a quello di tante realtà del nostro centro nord: operoso e attivo ma anche denso di profonde contraddizioni. Contraddizioni che nei rapporti con gli immigrati diventano talvolta laceranti e distruttive. E’ la storia della protagonista della nostra vicenda, la figlia trentenne di un piccolo imprenditore bergamasco, che dopo aver scontato il suo debito con la giustizia, torna alla sua famiglia d’origine. E’ la storia di un intricato e complesso modo di vivere i rapporti familiari, attraverso un particolare ma anche riconoscibile linguaggio degli affetti al quale i protagonisti si attaccano come naufraghi in cerca di salvezza. La vita e i problemi complessi dell’oggi hanno forse spinto alla deriva questa operosa famiglia. Ognuno dei suoi componenti, come gli sventurati passeggeri di molti degli improvvisati natanti che attraversano i nostri mari in cerca di una vita migliore, affronta con i mezzi che possiede la tempesta che è in corso. Non mancano i rimpianti per qualcosa che si sono lasciati alle spalle per sempre. Una vita fatta di sacrifici e lavoro ma allo stesso tempo più semplice; dove gli ideali se pur ingenui, riuscivano ancora a significare speranza e fede in un futuro migliore.

Sergio Pierattini

 
LEGGI LE NUOVE RECENSIONI:
 
 

 

Brevi estratti di recensioni della passata edizione:

“(…) L’urgenza di approfondire la realtà, è quella che ha spinto come altre volte Veronica Cruciani a frugare e indagare in una situazione complessa, oggi particolarmente di attualità(…) (…)Cruciani dà un’affondo narrativo lacerante, in una radiografia che ci rispecchia molto.”
Gianfranco Capitta  Il Manifesto

 

(…) Pierattini usa i destini incrociati dei quattro personaggi  per illustrare un pezzo dell’Italia, far risaltare le ombre di un benessere veloce che ha i suoi costi, le contraddizioni che governano i vecchi scontri di classe e quelli più attuali, di culture diverse. (…) Al centro, ancora l’animo umano. Improvviso, devastante, irragionevole, primitivo.
Rossella BattistiL’Unità

 

 

“(…) Da notare ancora IL RITORNO nuovo testo di Sergio Pierattini, benissimo diretto e recitato da Veronica Cruciani  con Milvia Marigliano, Gigio Alberti e Alex Cendron, una piccola storia di famiglia in preda alle incomprensioni del mondo della piccola edilizia lombarda coinvolgendo in modo drammatico il problema degli immigrati.”
Franco Quadri • Repubblica

 

  • linkedin
  • pinterest